Mondi che si incontrano. Il medioevo, l’ottocento e la pittura

“Non era insolita l’esigenza di attribuire all’attualità forme e stili del passato […] come sempre, l’operazione marcava un dissidio nella realtà contemporanea che si voleva riformare sui valori individuati nelle epoche trascorse.” Federica Rovati, L’arte dell’Ottocento Può mai il sommo poeta aver incontrato Giotto di Bondone, il più grande artista del suo stesso tempo, nonché…

Vita e arte di Mario Sironi, sessant’anni dopo

Fino al prossimo 27 marzo il Museo del Novecento di Milano ospita la mostra “Mario Sironi. Sintesi e grandiosità”, un’ampia retrospettiva che, attraverso più di 100 opere, ripercorre la carriera del celebre artista (Sassari, 1885 – Milano, 1961), a sessant’anni esatti dalla morte. L’esposizione è stata resa possibile grazie alla collaborazione con l’Associazione Mario Sironi…

Quel che resta del giorno di Kazuo Ishiguro

Dopo la lettura dell’ultimo libro di Ishiguro, Klara e il sole, di cui vi ho già parlato qui sul blog, quest’anno ho deciso di recuperare anche un altro titolo dell’autore tra i suoi più noti e dal quale è anche stato tratto un fortunato film con Anthony Hopkins e Emma Thompson, si tratta di Quel…

Gaudenzio Memorial: una recensione

Gaudenzio Memorial è il primo volume della collana Memorials curato dagli storici dell’arte Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa edito da Officina Libraria. Il volumetto di forma rettangolare e dalle dimensioni contenute è costituito da 143 pagine e costa 18,90 euro. Il libro si costituisce di tre parti: la prima è una sorta di album fotografico…

Giorni senza fine di Sebastian Barry

«Questo è il mio romanzo preferito dell’anno: un’epopea americana straordinaria, a volte violenta, a volte tenera, che racconta con grande lirismo il destino di due giovani uomini». Così Kazuo Ishiguro descrive il romanzo di Sebastian Barry nella quarta di copertina dell’edizione Einaudi e non potevano esserci altre parole più vicine alla realtà, Ishiguro infatti coglie…

Nato sotto una buona stella

Se cinquantadue anni fa l’Uomo riuscì a compiere quel piccolo grande passo sul terreno lunare che avrebbe premiato mesi di fatiche e realizzato secoli di aspirazioni, fu anche perché nel frattempo le persone negli Stati Uniti avevano potuto già vedere numerose immagini di mondi lontani che aspettavano solo di essere raggiunti. Nel secondo dopoguerra, infatti,…

“Divine e Avanguardie”. Viaggio nella Russia al femminile

A Milano, nelle sale al pianoterra di Palazzo Reale, fino al prossimo 12 settembre è possibile visitare la mostra “Divine e Avanguardie. Le donne nell’arte russa”. L’esposizione è curata da Evgenia Petrova e Joseph Kiblitsky e comprende poco meno di un centinaio di opere, per la maggior parte dipinti – anche se non mancano sculture…

Riflessioni sulla Seconda ora d’arte di Tomaso Montanari

La lettura e la conseguente recensione che feci ormai qualche tempo fa del libro di Montanari intitolato L’ora d’arte, mi aveva fatto sperare che presto sarebbe uscita una seconda puntata, proprio come quando si aspetta il proseguo di una serie televisiva che ci piace tanto, per sapere come vanno a finire le cose. Ed ecco…