Klara e il sole di Kazuo Ishiguro

Nel 2016 la prima recensione letteraria che ho scritto su LetterArti era dedicata al romanzo Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro, libro di grande intensità e bellezza, e oggi sono qui a parlarvi del nuovo romanzo dell’autore, Klara e il sole, il primo che pubblica dopo aver ricevuto il premio Nobel per la letteratura nel 2017…

I “Ruggenti anni Venti” fra mito e modernità

É passato ormai un secolo da quando, agli inizi del Novecento, si apriva una decade destinata a rimanere nella memoria collettiva come uno dei momenti più iconici della storia contemporanea: stiamo parlano dei cosiddetti Roaring Twenties, i “Ruggenti anni Venti”, ai quali il Museo Guggenheim di Bilbao ha dedicato una grande mostra, inaugurata lo scorso…

Architetture che non ci sono

Il mestiere dell’architetto è il luogo per eccellenza dove si scontrano esigenze generali, spesso di pubblica o comunque altrui utilità e aspirazioni artistiche e intellettuali dei singoli progettisti. Molte volte, per coloro che lo praticano, l’occasione di vedere frustrate intere ore di lavoro tra riflessioni e numerose matite temperate è in agguato presso il tavolo…

L’avanguardia quotidiana di Sophie Taeuber-Arp

Lo scorso 20 marzo, presso il Kunstmuseum di Basilea, è stata inaugurata la mostra “Sophie Taeuber-Arp. Gelebte Abstraktion” (“Astrazione vivente”), un’ampia retrospettiva interamente dedicata alla vita e alla carriera dell’artista svizzera (Davos, 1889 – Zurigo, 1943), fra le figure più significative del panorama culturale europeo lungo il lasso di tempo che si snoda fra gli…

Dossier Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa

Madrid, 27 marzo 1770Novara, sabato 27 marzo 2021Alla memoria di uno fra i più grandi pittori di tutti i tempi: Giambattista Tiepolo Anche la cultura al tempo del Covid-19 prova a resistere all’oblio e cerca di mettere in piedi eventi online che dovrebbero essere accessibili a tutti e se vogliamo aggiungerlo, gratuitamente. Invece, puntualmente ciò…

L’acqua del lago non è mai dolce di Giulia Caminito

L’acqua del lago non è mai dolce è l’ultimo romanzo scritto da Giulia Caminito che racconta la storia di Gaia, una bambina e poi ragazza che deve fare i conti con una difficile situazione economica a livello famigliare e con tutto ciò che questo comporta soprattutto in un periodo così delicato come l’adolescenza dove ci…

Alle origini della cultura giapponese: le illustrazioni del Racconto di Genji.

Quando si pensa alla genesi della letteratura moderna e, in particolare, del romanzo, solitamente le associazioni più immediate sono con l’Europa del diciottesimo secolo, con l’ascesa della classe borghese e con autori quali Jonathan Swift, Voltaire o Goethe, solo per citarne alcuni; difficile immaginare di estendersi oltre tali confini, sia geografici che temporali.Eppure, esiste un’opera…